RSS

American Hustle – L’apparenza inganna

28 Gen
clic per la scheda IMDb

clic per la scheda IMDb

Visto!

Il primo paragone che mi viene in mente pensando a questo film è con “La stangata”. Perché la truffa è il vero protagonista di questa storia, ma dimenticatevi lo scanzonato Paul Newman e il motivetto al pianoforte.

Qui siamo alla fine degli anni ’70, come i costumi di alcune scene ben ricordano. L’economia americana è un po’ alle strette ed il terreno è prospero per qualche affare illecito. Il protagonista viene incastrato da un agente dell’FBI e dovrà collaborare per far arrestare altri truffatori per salvarsi dalla galera. Se il pensiero vi corre a “White Collar” siete giustificati.

Ma non voglio entrare nei dettagli della trama, ci sono alcuni aspetti interessanti come ad esempio l’inconsueto disclaimer in apertura, che recita “Alcune di queste cose sono realmente accadute”. Se vi interessa, l’amica A ha scovato questo articolo che riassume la storia vera.

Ci sono poi alcune riflessioni da fare, la prima sull’influenza che una persona molto sicura di se è in grado di esercitare, se riesce a creare intorno a quello che dice un alone di segnali coerenti che rafforzano il messaggio, ma soprattutto se trova il punto debole di chi vuole ingannare. Riassumo il concetto con una citazione dal film:

“La gente crede a quello che vuole credere.”

La seconda riflessione affonda le sue radici nell’umanità delle persone e se vogliamo (di nuovo) nelle loro debolezze. Stasera sono in vena di citazioni, per cui lascio parlare loro:

“Hai mai dovuto trovare un modo per sopravvivere?
E anche se le tue possibilità stavano a zero, tu dovevi sopravvivere?”

Perché alla fine, ognuno dei personaggi, come credo ognuno di noi, mette in atto degli stratagemmi per rendersi la vita sopportabile. C’è chi truffa, chi si acconcia i capelli, chi si illude di essere felice.

E anche io, forse scappo da qualcosa, nego degli aspetti di quello che sono? Mi guardo allo specchio e mi chiedo: “E tu cosa fai per sopravvivere?”

Annunci
 
2 commenti

Pubblicato da su 28 gennaio 2014 in Al cinema, Film, Riflessioni

 

2 risposte a “American Hustle – L’apparenza inganna

  1. Giio

    1 febbraio 2014 at 01:23

    Belle le due citazioni e vere.
    Io vorrei non sopravvivere ma vivere anche se non sempre è facile, ci si prova, no? 🙂
    Buon finesettimana!

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: