RSS

Pride

11 Gen
clic per la scheda IMDb

clic per la scheda IMDb

Visto!

Pride è una storia vera, ma di quelle che per esistenti limiti di età non mi era dato di conoscere.

Si tratta infatti di avvenimenti dei primi anni ’80, epoca nella quale i miei interessi spaziavano dalle letture di Topolino agli esperimenti di chimica casalinga: figuriamoci cosa ne potevo sapere di diritti civili degli omosessuali o di scioperi dei minatori gallesi.

Ebbene, nonostante la mia fanciullesca indifferenza, nel Regno Unito c’era chi lottava per i propri diritti e per il proprio lavoro. Non solo: c’era anche chi pensava a unire le forze.

E così, un gruppetto di gay e lesbiche si danno da fare per aiutare economicamente i minatori in sciopero. I personaggi coprono un po’ tutto l’arco delle personalità: c’è l’attivista combattivo, il giovane che non ha il coraggio di rivelarsi alla famiglia, ci sono gli omofobi pieni di pregiudizi, quelli disposti a discuterne e la capogruppo arcigna e vendicativa, arrabbiata per le carte che il destino le ha servito.

Ma secondo me, la cosa più bella che viene raccontata, è che dovremmo ricordarci che se vogliamo abbiamo sempre il potere di far sentire qualcun’altro meno solo, se riusciamo a superare l’orizzonte dei nostri problemi personali.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 11 gennaio 2015 in Al cinema, Film

 

Tag: , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: