RSS

Il Festival dei “Saremo”

21 Feb

Ovvero la gente che non abbina le parole ai fatti. Dev’essere una specie di incapacità congenita, simile per certi versi a quella di chi non sa abbinare il colore della giacca a quello dei pantaloni.

Ma si. Lasciamo che tutto si appiattisca, facciamo del verba volant il nostro vessillo e facciamoci guidare dal nostro libeccio interiore. Quel vento che viene dal basso e gonfia le vele del compiacimento personale, portandoci verso mete tanto nuove quanto indifferenti.

Si fa talmente presto a dire “saremo”, che non c’è bisogno di preoccuparsi ad esserlo davvero.

Perché “saremo” è “saremo”.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 21 febbraio 2014 in Su di me

 

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: