RSS

Treno di notte per Lisbona

14 Mag
clic per la scheda IMDb

clic per la scheda IMDb

Visto!

Attimi di reciproco imbarazzo hanno preceduto l’inizio della proiezione, dopo che ho trovato l’amica A davanti allo stesso cinema in attesa di altri amici. Cioè non si riesce a stare lontani nemmeno volendo, che il caso ci mette lo zampino. Oltretutto i rispettivi amici erano tutti in ritardo e quindi siamo stati dieci minuti buoni a non sapere cosa dirci. Mi ha pure chiesto “Come stai?”, domanda che reputo dettata dal disagio del momento e da me sapientemente glissata parlando d’altro. Come se non bastasse, per il film che volevano vedere loro erano finiti i posti e quindi siamo andati tutti a vedere questo. Per fortuna all’uscita ci ha raggiunto l’amica M e i due gruppi si sono scissi, restituendo a ciascuno un po’ di serenità.

Ma torniamo al film.

La storia è carina, anche se secondo me ci sono dei punti in cui l’intreccio mostra qualche carenza. Immagino che arrivando da un libro, questo sia una conseguenza del dover stare nei tempi di un film. La vicenda comincia a Berna ma si ambienta sostanzialmente in Portogallo. Fa luce sulla dittatura portoghese di Salazar, conclusa poi nel 1974 con la Rivoluzione dei Garofani (ammetto la mia completa ignoranza… Storia non è mai stata la mia materia preferita a scuola, lo è diventata dopo). Con questo pretesto racconta le vite di alcuni giovani dell’epoca, tramite un libro ritrovato incidentalmente dal protagonista dei giorni nostri (Jeremy Irons).

Ecco, ribadisco quanto detto un po’ di tempo fa rispetto al doppiaggio di Jeremy Irons: non si può sentire!

Peraltro il buon Jeremy funge sostanzialmente da narratore, non è che si noti particolarmente il suo lavoro di attore. Però come personaggio è carino, da vecchio professore di scuola che si appassiona a questo libro e lascia tutto, di punto in bianco, per andare a Lisbona.

Se aggiungiamo che per la Festa del Cinema il biglietto era a tre euro, diciamo che c’è stato un ottimo rapporto qualità/prezzo 🙂

Annunci
 
4 commenti

Pubblicato da su 14 maggio 2013 in Al cinema, Film

 

Tag: , , , , ,

4 risposte a “Treno di notte per Lisbona

  1. deconstructingaria

    14 maggio 2013 at 19:55

    ok, tengo il dito sotto e aspetto 🙂

     
  2. Giio

    21 maggio 2013 at 18:30

    Un film con sorpresa, no? 🙂

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: