RSS

Lincoln

23 Feb

lincolnVisto!

Due parole sul film: parla del processo democratico tramite il quale gli Stati Uniti sono arrivati ad abolire la schiavitù. Democratico è una parola forte, dato che in realtà Lincoln non si fa alcuno scrupolo di travalicare ogni regola arrivando ad ottenere i voti che gli servono tramite lo scambio di favori. Ma è proprio questo il punto interessante: la corruzione dei deputati al fine di abolire un crimine ancora più grande come la schiavitù, come la dobbiamo considerare? Un crimine anch’esso? Un atto di giustizia? Non vorrei fare paragoni con i giorni nostri, perché sono abbastanza sicuro di non poter trovare nessuno con la statura morale di Lincoln, ma il tema di una giustizia suprema che guida le coscienze è affascinante.

Ma la cosa più importante che posso dire di questo film è che sono andato a vederlo da solo. Per quanto mi ricordi era successo soltanto un’altra volta. È capitato così, altri amici erano andati a vederlo la sera prima in un orario per me impossibile, così il giorno dopo ho chiesto un po’ in giro a chi potesse interessare. Ma chi l’aveva già visto, chi era diversamente impegnato, non si trovava nessuno. “Bè allora sai che c’è?”, mi sono detto. “Dato che mi interessa e lo voglio vedere, ci vado lo stesso.”.

Sono stato proprio contento, per una volta, di dimostrarmi capace di vincere la pigrizia. Avrei potuto scegliere un film tra quelli in attesa di essere visti e passare la serata tranquillamente a casa, con gatti, birra e popcorn. L’indomani sarei stato ugualmente contento perché in fondo sto bene, chiuso nel mio guscio.

Ah, poi c’è un altro dettaglio. Subito dopo aver deciso di andare ugualmente, pensavo di preparare qualcosa per cena, mangiare e poi uscire. Mi sono però reso conto che avevo la barba lunga ed ho fatto questo dialogo interiore:

– Eh no, mica puoi andare al cinema così!

– Che ti frega, tanto ci vai da solo..

– Come sarebbe “Che mi frega”? Se ci andavi con gli amici uscivi con la barba da fare?

– Uhm… Eh, c’hai ragione.

– Su, forza, prima di mangiare una bella doccia ed a farsi la barba, muoviti. Che non passi il messaggio che ci tieni di più a curarti per gli amici che per te stesso.

E così ho fatto.

Mi piace questo fai-da-te dei sentimenti. Penso di aver costruito un bel ricordo e lo terrò appeso in bella vista per un po’.

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 23 febbraio 2013 in Al cinema, Film, Riflessioni

 

Tag: , , , ,

Una risposta a “Lincoln

  1. trasferelli

    7 aprile 2013 at 11:35

    Andare al cinema da soli è una cosa che ha un fascino tutto particolare, secondo me.
    L’ho fatto tante volte ma non mi succede da qualche anno, ora mi hai fatto venire voglia di riprendere 🙂

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: