RSS

L’amica Pi

02 Dic

abbraccioIo e Pi siamo amici da tanto tempo, più di quindici anni sicuro. Ci siamo conosciuti un po’ più a fondo durante un corso abbastanza impegnativo legato all’esperienza di volontariato che stavamo facendo. Prima di allora ci conoscevamo, ma ognuno stava abbastanza per conto proprio.

Quel periodo era parecchio intenso: tre volte la settimana, usciti dai rispettivi lavori, invece di andare a casa mangiavamo un panino al volo e andavamo a questo corso, fino a tarda sera. Il giorno dopo si tornava al lavoro, cercando di recuperare da qualche parte il tempo per studiare. Fatica, ma anche soddisfazioni e adesso tanti bei ricordi.

Finiti i tre-quattro mesi di corso, dopo tempo e fatiche spesi insieme eravamo pronti per diventare amici. Non mi succede spesso, ma nel caso dell’amica Pi ricordo distintamente il momento e il luogo dove mi sono detto “Ecco, a questa persona voglio bene!”. Eravamo a bere una birra in un posto che si chiama “L’ombelico” e ci siamo trovati a raccontarci. Non mi ricordo cosa dicessi di me, ma ricordo che lei mi raccontava del suo periodo più difficile, intorno ai diciott’anni, dei suoi problemi in famiglia e tutto il resto ed io nei miei pensieri facevo il paragone di quanto lontano stessi vivendo rispetto a lei.

All’epoca (dei diciott’anni intendo) pensavo di non essere felice. E quella sera mi sono reso conto che c’era qualcuno che alla stessa età doveva sudare ogni singolo momento di normale esistenza. Ho capito che probabilmente non avevo capito niente. Per cosa avevo combattuto fino ad allora? Avevo mai davvero provato a guadagnarmi qualcosa al di fuori della mia portata?

Da allora posso dire di aver scoperto l’amicizia, penso sia stata la prima persona al di fuori della famiglia alla quale ho voluto bene. Il nostro rapporto non è costante, a volte ci vediamo ogni settimana, altre volte per mille motivi non ci vediamo per mesi, ma la cosa bella è che ogni volta non importa quanto tempo sia passato. Bastano pochi minuti, il tempo di chiedersi “Come stai?” e guardare la risposta negli occhi dell’altro, e si riprende da dove avevamo lasciato.

E come le ho scritto l’altro giorno, ti voglio sempre un sacco bene!

Annunci
 
8 commenti

Pubblicato da su 2 dicembre 2012 in Storie

 

Tag: ,

8 risposte a “L’amica Pi

  1. Giio

    3 dicembre 2012 at 18:35

    Bel post! Poi scritto da un uomo………. Ma con quale stampino ti hanno fatto?
    L’amicizia è un qualcosa di meraviglioso, un vero amico riscalda, sostiene ma parla anche chiaramente. Io sono legatissima alle mie poche amiche, con ognuna in modo diverso. E’ un affetto non dettato da parentela ma da qualcosa che va oltre.
    Ciaooo!

     
    • zubenELG

      4 dicembre 2012 at 23:57

      Ah, più che uno stampino direi uno strampino 🙂
      Io invece sarei curioso di leggere un tuo post sugli uomini che ti hanno portato ad avere questa opinione sugli uomini!

       
  2. keepmehere

    4 dicembre 2012 at 17:28

    ti prego dimmi che è l’Ombelico di Rivoli!!!!! quanti ricordi mannaggia, quanti ricordi!
    sull’amicizia ci sarebbero milioni di cose da dire, ma quello che più penso è che amici di vecchia vecchissima data è il meglio del meglio, esserli e averli.

     
    • zubenELG

      4 dicembre 2012 at 23:58

      certo che è quell’Ombelico 🙂 quanto tempo che non ci vado!

       
  3. Giio

    5 dicembre 2012 at 19:57

    In realtà nessun uomo mi ha trattata male o altro ma resta il fatto che siete un mondo a parte, superficiali ed eterni bambini.
    Sbaglio?
    Ciaooo!

     
    • zubenELG

      5 dicembre 2012 at 21:58

      Beh, secondo me un po’ si… Magari è vero per qualcuno, ma non mi sentirei di fare di tutta un’erba un fascio!

       
  4. Angelina Carrera

    29 dicembre 2012 at 14:09

    I wish I could speak/read Italian — it’s my heritage. It’s so nice to hear from you. Thank you for visiting my blog. You might like my post — What’s in a Name? — that explains where Carrera comes from. I’ve enjoyed exploring your blog — pictures and music — the universal language. Buon Natale!

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: