RSS

Margin Call

17 Giu

Visto.

(clic per la scheda IMDb)

Diciamo subito che il trailer prometteva molto di più e forse mi ha creato qualche aspettativa di troppo. Ma con Jeremy Irons e Kevin Spacey, diciamocelo, è giusto andare al cinema senza aspettative? C’è anche il figo di “The Mentalist” che si fa la barba contropelo e il cattivo di Heroes che fa il giovanotto prodigio.

Per cui non lo so come dire: non è un brutto film, ma non sono uscito dalla sala con la scritta in fronte “Si! Mi è piaciuto!”.

Parla di finanza, capirci qualcosa è utile ma tutto sommato opzionale. In definitiva di parla di lavoro, di onestà e di quello che conta veramente nella vita. Non i soldi, ma l’affetto per un animale. Non il guadagno smisurato, ma un ponte che rimane per anni e fa risparmiare tempo alla gente che lo percorre. Non l’essere i primi, ma sentirsi in pace con se stessi.

p.s. Secondo me Jeremy Irons va guardato in lingua originale.

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 17 giugno 2012 in Al cinema, Film

 

Tag: , , , , , ,

Una risposta a “Margin Call

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: