RSS

Diaz: Don’t clean up this blood

06 Mag

(clic per la scheda IMDb)

Visto.
Ci sarebbero una valanga di cose da dire, non tanto sul film in se, che come tale è fatto benissimo. Ci sarebbe un sacco da dire su tutto quello che il film racconta.

La prima cosa che mi viene da pensare è che le persone che stavano in cima alla catena di comando sono stati degli incapaci. Perché non c’è strategia né tattica che possa giustificare una mossa del genere: l’unica spiegazione è la vendetta, la ritorsione. Avete messo a ferro e fuoco la città? Bene, noi vi facciamo vedere di che cosa siamo capaci.

Il problema è, primo, ve la siete presa con le persone sbagliate e, secondo, anche con il terrorista più sanguinario, la Polizia, lo Stato, ha il permesso di usare la forza, non la violenza.

Credo sia importante di fronte ad un film del genere non schierarsi contro le persone. Certo la Polizia dovrebbe però dare dei segni concreti per fare in modo che i cittadini recuperino la fiducia, perché episodi del genere rischiano di incrinarla irrimediabilmente.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 6 maggio 2012 in Al cinema, Film, Riflessioni

 

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: