RSS

I quit, I give up

18 Dic

Stasera l’insoddisfazione è veramente a palla…
Sarà il periodo delle feste. Tanti amici che sono qui per lavoro tornano a raggiungere i parenti e lasciano qui gli autoctoni, a guardarsi intorno spaesati.

E siccome c’è sempre una canzone che rispecchia lo stato d’animo, citiamola.

Ma proprio per l’umore che viaggia rasoterra credo che sia importante fermarsi un attimo a valutare…
La cosa bella di oggi: il gesto d’affetto microscopico, ma proprio per questo molto spontaneo, dell’amica C.

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 18 dicembre 2011 in La cosa bella di oggi, Musica

 

Una risposta a “I quit, I give up

  1. Giio

    18 dicembre 2011 at 22:42

    Beh vedila così: tu sei fortunato a lavorare nella tua città.
    Buon inizio settimana!

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: