RSS

Caso di coscienza

13 Nov

Scrivo qui per chiarirmi un po' le idee e anche per chiedere a chi passa di qui un parere sulla vicenda.

Ho un amico che conosco da circa vent'anni. Chiamiamolo Andrea.
Lo conosco come una persona buona e pacifica, sempre disponibile nei confronti degli altri, onesto.
L'amico Andrea sta insieme ad una ragazza (chiamiamola Barbara) da svariati anni.

Una sera di qualche mese fa, l'amico Andrea fa amicizia con un'amica di una mia amica (chiamiamola Claudia).
Per via dell'amica in comune sono venuto a sapere che Andrea e Claudia si stanno frequentando con una certa regolarità.

Fin qui non ci sarebbe nulla di male, se non che Andrea ha recentemente raccontato a Claudia che non è più impegnato con Barbara, anzi si sono lasciati diversi mesi fa, anche se sono rimasti amici.

Ora gli scenari sono principalmente due:
1. Andrea si è davvero lasciato con Barbara (ma allora qualli che si presumono i tuoi amici — io compreso — dovrebbero saperlo, e soprattutto Barbara non dovrebbe più rivolgersi ad Andrea chiamandolo "tesoro")
2. Andrea si sta comportando in modo piuttosto stronzo (aggravante: Claudia è stata mollata da poco e risulta quindi un po' fragile alle prese per il culo)

Pensavo di chiedere ad Andrea di andare a bere una birra per fare due chiacchiere, ma ho un po' paura di non saper affrontare l'argomento.
Principale dubbio: ma sono effettivamente affari miei?
Vocina interiore: beh, no, però mi dispiace scoprire che un amico si sta comportando in un modo che non riconosco e mi dispiace pure per Claudia anche se non è mia amica, perché se inizia a pensare che gli uomini sono un po' stronzi, avrà ragione.

Che ne pensate?

Annunci
 
6 commenti

Pubblicato da su 13 novembre 2011 in .

 

6 risposte a “Caso di coscienza

  1. zapcity

    13 novembre 2011 at 03:00

    hai la fortuna di avere una vocina interiore…abbandona il web!
    che poi non si è capito come ti chiami tu

     
  2. Giio

    14 novembre 2011 at 22:30

    Beh ma gli uomini sono strxxxx, giusto?
    Penso che nella tua situazione rimarrei male soprattutto perchè mi sono sbagliato su un amico. Magari potresti parlargliene, solo che se dovesse ammettere tutto saresti un pò "complice" di tutta la situazione. Poi molto dipende dal rapporto che avete, da quanto siete amici, ecc.
    Buonanotte!
    P.S. Spero di rileggerti altrove

     
  3. zuben71

    14 novembre 2011 at 22:54

    In che senso "complice"??? Se dovesse ammettere che sta facendo il marpione e non vuole smetterla, piuttosto di rimanere complice lo posso anche smascherare, basta un tag di troppo su facebook.

    (ma allora sto splinder ci molla o no???)

     
  4. clauciucc

    19 novembre 2011 at 10:53

    AHAHAHAHAHAH.
    Gli uomini non sono tutti stronzi, sono (quasi) tutti diversamente onesti.

     
  5. Frou

    24 novembre 2011 at 20:45

    Oh, anche tu su WordPress! Ho aperto un nuovo blog anch’io qui ma non sono riuscita a importare il vecchio blog. Tu hai consigli? A presto allora, anche qua!

     
  6. Giio

    24 novembre 2011 at 21:48

    Ciao Zuben, come va in questa nuova casa? 🙂

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: